Blitz quotidiano
powered by aruba

Spagna, 12enne sponsorizza su Google la band per errore: il conto …

ROMA – Un conto da 100mila euro per pubblicizzare un gruppo musicale: ma tutto nasce dall’errore di un ragazzino di 12 anni. E’ successo vicino a Valencia, in Spagna, quando una famiglia si è vista recapitare dalla banca un primo conto da 20mila euro e poi una ben più pesante tranche da 78mila.

Cosa era successo? Lo spiega il Secolo XIX:

Il tutto nasce però da un errore: José ha infatti confuso AdWords con AdSense, programma che permette di guadagnare inserendo pubblicità sul proprio sito o, come in questo caso, sul proprio canale YouTube. Non dev’essere la prima volta che i due strumenti vengono confusi, visto che Google ha una pagina in cui viene spiegata nel dettaglio la differenza.

Stando a quanto raccontato dalla madre, Inma Quesada, il ragazzino è riuscito a impostare AdWords dando semplicemente il nome e le coordinate bancarie. Alla fine, si è risolto tutto nel migliore dei modi: Google ha investigato lo strano caso dopo che la stampa locale ha iniziato a occuparsene e ha deciso, il 5 ottobre, di cancellare l’intero importo. Non prima di ricordare ai genitori di studiarsi per bene la pagina di Google per la sicurezza della famiglia, in modo da evitare, nel futuro, errori simili.


TAG: ,