Cronaca Europa

Spagna, Niccolò Ciatti muore a 22 anni dopo aggressione in discoteca: fermati 3 russi

È morto dopo un'aggressione in una discoteca a Lloret de Mar: la vittima è un italiano di 22 anni, come reso noto dalla polizia catalana che indaga per omicidio. Secondo le prime indicazioni fornite dalla polizia locale il nome della vittima sarebbe Niccolò Ciatti, originario di Scandicci

MNiccolò Ciatti morto in Catalogna dopo un’aggressione in discoteca

LLORET DE MAR – Un giovane italiano di 22 anni è morto dopo un’aggressione in una discoteca a Lloret de Mar in Spagna. la tragedia è avvenuta la notte tra sabato 12 e domenica 13 agosto.

La polizia catalana ha fermato tre giovani russi con l’accusa di aver pestato a sangue Niccolò Ciatti, un giovane originario di Scandicci vicino Firenze. L’aggressione e la morte del givoane è stata confermata anche dalla Farnesina che si è messa subito in contatto con le autorità spagnole.

Il pestaggio è avvenuto intorno alle 3 della notte in uno dei locali della nota località turistica spagnola: la polizia ha ricevuto la segnalazione di una rissa nella discoteca e giunti sul posto gli agenti hanno trovato il giovane italiano già in gravissime condizioni.

Il 22enne è morto dopo poche ore, all’ospedale Josep Trueta di Girona. I presunti responsabili dell’aggressione, secondo quanto scrive El Mundo, sarebbero tre russi di 20, 24 e 26 anni. I tre sono stati arrestati e sono a disposizione della magistratura locale. Al momento non è ancora nota l’identità della vittima.

Secondo il quotidiano L’Avanguardia, il ragazzo si trovava tra la vita e la morte già dalla notte scorsa. I tre presunti aggressori avrebbero colpito il giovane con pugni, calci in faccia e in testa prima di darsi alla fuga ed essere però individuati e fermati dalla polizia. Il giovane era stato trasportato in condizioni critiche all’ospedale Josep Trueta di Girona. L’aggressione, secondo quanto emerge dalle prime notizie, è avvenuta all’interno del locale.

To Top