Blitz quotidiano
powered by aruba

Spagna. Temperature miti ritardano letargo orsi Pirenei

Le insolite per la stagione temperature miti nel nord della Spagna hanno avuto per effetto di ritardare l'entrata in letargo degli orsi dei Pirenei. Il Dipartimento del territorio di Leida, in Catalogna, ha fra l'altro diffuso le immagini registrate negli ultimi giorni di una orsa, 'Caramelita', accompagnata dai tre figli, a passeggio per i boschi di Lladorre in cerca di cibo.

SPAGNA, MADRID – Le insolite per la stagione temperature miti nel nord della Spagna hanno avuto per effetto di ritardare l’entrata in letargo degli orsi dei Pirenei.

Il Dipartimento del territorio di Leida, in Catalogna, ha fra l’altro diffuso le immagini registrate negli ultimi giorni di una orsa, ‘Caramelita’, accompagnata dai tre figli, a passeggio per i boschi di Lladorre in cerca di cibo.

Gli orsi normalmente sono in letargo già da diverse settimane. La piccola famiglia in questo periodo dovrebbe dormire in una caverna della zona. Non è però escluso, secondo gli esperti, che gli orsi si siano addormentati ma che le temperature più calde del solito li abbiano svegliati e indotti a uscire.

Si prevede tuttavia che non appena inizieranno le nevicate, torneranno in letargo nella loro caverna.