Cronaca Europa

Stefan Unterweger, italiano ucciso a Berlino in un parco: caccia agli assassini

Stefan Unterweger, italiano ucciso a Berlino in un parco: caccia agli assassini

Stefan Unterweger, italiano ucciso a Berlino in un parco: caccia agli assassini

BERLINO – L’italiano trovato morto nel parco Volkspark Friedrichshain a Berlino nella notte tra sabato 13 e domenica 14 maggio è Stefan Unterweger. L’uomo originario dell’Alto Adige aveva 34 anni ed è stato aggredito nel parco, accoltellato più e più volte. L’autopsia ha stabilito che la causa della morte sono proprio le ferite inferte con un coltello e la polizia tedesca indaga per omicidio, anche se il movente rimane ignoto.

Ora la polizia sta dando la caccia al killer di Stegan Unterweger e ha pubblicato una sua foto nella speranza che qualcuno riconosca la vittima e possa dare informazioni utili per il caso. Secondo un comunicato della polizia, l’autopsia ha rivelato che è morto per numerose ferite da taglio al busto. Sull’arma del delitto non è possibile fornire ancora ulteriori dettagli, si legge nella nota.

Dalle indagini è emerso che Unterweger sarebbe stato aggredito e ucciso tra le 2 e le 5 di notte nei pressi del cosiddetto “Kleiner Bunkerberg” nel Volkspark Friedrichshain. Al momento non è chiaro il motivo dell’omicidio. Stando al comunicato, la vittima era omosessuale. La squadra omicidi ha lanciato un appello a chiunque sia stato nel parco sabato notte tra l’1 e le 5 e abbia osservato qualcosa di sospetto, ai tassisti che abbiano trasportato dei clienti in quella zona e ai conoscenti della vittima.

To Top