Blitz quotidiano
powered by aruba

Svetlana Batukova uccide marito e lo dà in pasto al cane

MAIORCA – La polizia di Maiorca ha arrestato una donna russa accusata di aver ucciso il marito e di aver nutrito il suo cane di razza Staffordshire Bull Terrier con i resti dell’uomo. Svetlana Batukova, 46 anni, sarebbe dovuta comparire in tribunale per l’omicidio del marito Hans Henkels. Il 66enne è morto dissanguato dopo essere stato accoltellato nella loro casa di Cala Millor, idilliaca isola per le vacanze.

E’ stato riferito dal Daily Mail che le braccia dell’uomo erano tagliate fino all’osso, della cui carne si è poi nutrito il cane dei due. Batukova, cocainomane reo confessa, si dice che abbia impiegato diverse ore prima di chiamare la polizia. Ha trascorso il giorno prima della sua comparsa in tribunale nell’unità psichiatrica dell’ospedale, dopo aver subito delle allucinazioni forse causate da un mix di droghe e alcol.

Gli investigatori ritengono che la vittima, che aveva da poco subito un intervento chirurgico alla trachea ed era incapace di parlare, potrebbe essere stata drogata prima della morte dal momento che sul corpo non vi erano segni evidenti che mostrassero un tentativo di difesa. La coppia si era sposata solo a gennaio dopo una convivenza di circa due anni.

La Batukova, che viene da Novosibirsk, la terza città più grande della Russia, pubblicava regolarmente le foto dei suoi animali sulla sua pagina Facebook. I giornali locali dicono che la donna recentemente aveva conosciuto un uomo in un bar, offrendogli 50.000 euro perché uccidesse il marito.


TAG: