Cronaca Europa

Svizzera, paese su Alpi vieta di scattare foto da postare sui social

Svizzera, paese su Alpi vieta di scattare FOTO da postare sui social

Svizzera, paese su Alpi vieta di scattare FOTO da postare sui social

BERGUN – Il comune svizzero di Bergün, 507 abitanti alle porte dell’Engadina situato a 1376 metri ai piedi del Passo dell’Albula, vieta ai turisti di scattare foto del paese che poi vengono postate sui social per far “invidia” agli amici rimasti in città. L’assemblea comunale ha infatti approvato con 46 voti a favore e solo due contrari, una norma che vieta di scattare foto del paesaggio. Chi viene pizzicato viene multato con circa una sanzione di circa 5 franchi che corrisponde a 4,60 euro.

A vigilare sul divieto è stata incaricata la polizia locale. I soldi delle multe andranno in favore della tutela delle Alpi nella valle dell’Albula.

Il sindaco Peter Nicolay ha spiegato così le ragioni del provvedimento ed ha fatto appello anche alla Nasa chiedendo che vengano cancellate le foto scattate dai satelliti: “Non vogliamo rendere tristi con foto dei paesaggi di Bergün le persone al di fuori del nostro comune. Le invitiamo piuttosto a visitare e vivere personalmente il nostro paese”.

Scrive Repubblica: 

“In pratica, con questa curiosa motivazione, quelli di Bergün sono sicuri che chiunque si imbatta in uno scatto delle loro splendide vallate senza essere lì o averle visitate almeno una volta nella vita, possa soffrirne. Ci credono talmente tanto che – con indubbia trovata pubblicitaria – gli abitanti del villaggio sindaco in testa si sono ritrovati a fare un video appello persino alla Nasa: “Non fotografateci nemmeno dall’alto e cancellate le nostre foto” dice il primo cittadino in inglese fornendo le coordinate geografiche del suo villaggio”.

“Passata la legge, in men che non si dica dai profili social di Bergün sono scomparse molte delle fotografie del paese. “Bergün/Bravuogn è un bellissimo posto e noi non vogliamo rendere infelici le persone al di fuori della nostra comunità. Dunque anziché attraverso le foto, invitiamo chiunque a venirci a vedere dal vivo” ha spiegato orgoglioso il sindaco Peter Nicolay”.

To Top