Cronaca Europa

Swansea, mette un ragno nella bocca del figlio di 8 anni: “Volevo educarlo…”

Swansea, mette un ragno nella bocca del figlio di 8 anni: "Volevo educarlo..."

Swansea, mette un ragno nella bocca del figlio di 8 anni: “Volevo educarlo…”

LONDRA – Nel Regno Unito, un padre a dir poco crudele ha costretto il figlio di otto anni a guardare il film horror The Ring e l’ha punito mettendo un ragno nella bocca del terrorizzato ragazzino.

Al tribunale di Swansea, è emerso che l’uomo ha anche ripetutamente picchiato e sgridato il figlio, come se non bastasse una sera che tornò ubriaco dal pub ha finto di svenire per spaventare il bambino.
Testimone dei maltrattamenti è un fratello minore del ragazzino: il padre quando era ubriaco lo aggrediva, prendeva a calci, schiaffi e pugni.

In un’occasione, l’imputato ha fatto vedere ai figli il film horror “The ring” così da spaventarli e avere incubi; un film che perfino “molti adulti potrebbero trovare sconvolgente”, ha sostenuto il procuratore Paul Hobson come riportato dal Daily Mail.

Non pago, il sadico padre in un’altra circostanza, per punizione ha messo un ragno nella bocca del figlio e un’altra volta lo ha buttato a terra affinché si facesse male alla testa. La situazione è venuta allo scoperto quando l’uomo ha aggredito la partner, all’oscuro di come avesse trattato il figlio.

Il giorno seguente il bambino ha raccontato a una insegnante cosa stava accadendo ed è stata aperta un’indagine. Il crudele padre si è dichiarato colpevole di due accuse per crudeltà infantile e di una per aggressione; è stato condannato a 12 mesi per ciascun reato di crudeltà e a due mesi per l’aggressione, con la sospensione della pena; ora è stato affidato ai servizi socialmente utili e dovrà seguire un percorso di riabilitazione.

Nicola Powell, difensore dell’imputato, afferma che l’uomo vuole risolvere il problema dell’alcolismo. Il giudice ha avvertito l’uomo che se violerà la sospensione condizionale della pena, non avrà alcuna esitazione a spedirlo in prigione.

To Top