Cronaca Europa

Taglia genitali al marito, si era scordata che nella vagina aveva…

Taglia genitali al marito, si era scordata che nella vagina aveva...

Taglia genitali al marito, si era scordata che nella vagina aveva…

LONDRA – Una storia da brividi. Theresa Bartram, 50 anni, sui tabloid britannici come il Mirror, racconta che dopo il parto per sette anni non ha avuto rapporti sessuali a causa del suo problema. L’operazione denominata Tension-free Vaginal Tape Procedure, abbreviato TVT, è una tecnica chirurgica per il trattamento dell’incontinenza urinaria che introduce una rete di plastica. Nel 2009, dopo due anni dall’intervento, quella rete, ha tagliato l’organo maschile del suo partner.

“Era come se la mia vagina avesse i denti di adulti”, ha detto Theresa Bartram. La rete è stata rimossa solo sei anni dopo, quando i medici hanno capito che aveva eroso la sua parete vaginale e provocato un’infezione interna. Theresa aveva perdite verdi e maleodoranti e tutto a causa del corpo estraneo montato troppo in basso.

La rimozione ha lasciato il suo apparato genitale completamente incontinente e la sua vagina è ormai insensibile. La donna è ora un’attivista della campagna Sling The Mesh, che avverte sui pericoli della TVT, e sottolinea: “Mi era stato detto che questa semplice procedura avrebbe potuto curare la mia incontinenza e mi avrebbe dato più fiducia in camera da letto, ma in realtà mi ha rovinato la vita”.

To Top