Blitz quotidiano
powered by aruba

Tamara Ecclestone, arrestato il marito Jay Rutland

LONDRA – Ecclestone, scandalo in famiglia. Jay Rutland, genero del padrone della Formula 1 Bernie Ecclestone, marito della di lui figlia Tamara Ecclestone, è stato arrestato e poi rilasciato su cauzione dalla Polizia inglese con l’accusa di avere aiutato un boss della droga latitante. Ora rischia fino a 7 anni di galera. Lo hanno convocato in una stazione di Polizia di Londra, dove si è presentato (lui dice spontaneamente) col suo avvocato. Lo hanno interrogato, poi gli hanno notificato l’arresto e lo hanno messo in libertà provvisoria dietro cauzione.

L’udienza preliminare davanti a un giudice è stata fissata al 16 marzo. Jay Rutland, 34 anni e Tamara Ecclestone, che ha 31 anni, sono sposati dal 2013 e hanno una bambina. Secondo la Polizia, Jay Rutland, che ha lavorato nella grande finanza londinese come trader e che respinge le accuse, avrebbe aiutato James Tarrant, 66 anni, nel 2010, mentre se ne stava nascosto in attesa di un processo per contrabbando di droga e armi: all’epoca James Tarrant era in cima alla lista dei ricercati, wanted, dalla Polizia.

Secondo Mike Sullivan del giornale Sun on Sunday,

“le accuse sono molto gravi e Jay Rutland sa che se lo condannano lo tengono dentro un bel po'”.

Sempre secondo la edizione domenicale del Sun,

Tamara sta molto male e è molto preoccupata che lo sbattano in galera, ma mantiene un comportamento dignitoso, anche se è comprensibilmente angustiata per Jay e per quello che gli potrebbe succedere”.

James Tarrant deve scontare 14 anni di carcere per traffico di cocaina, cannabis e pos di armi e munizioni. La condanna è stata pronunciata in contumacia, perché era latitante, dopo essere scomparso di circolazione mentre era in libertà provvisoria, dopo l’arresto nel 2009. Si è consegnato alla Polizia olandese di Breda, località a sud di Rotterdam, nel settembre del 2015. Da lì lo hanno estradato e portato a Londra in manette.

Jay Rutland è stato espulso in modo vergognoso dal registro degli operatori di Borsa nel 2012 per “abuso del mercato”. Secondo le Autorità della Borsa di Londra, Jay Rutland non è “una persona adeguata e corretta” e il suo comportamento ha dimostrato mancanza di “onestà e integrità”.

Nel 2013, pochi mesi dopo il marimonio con Tamara Ecclestone, Rutland fu ricoverato in ospedale per le ferite al volto riportate a seguito dell’assalto di due uomini, che si sono avventati su di lui mentre scendeva da una Ferrari nera. Nell’occasione, fu derubato di un Rolex da 70 mila euro e un braccialetto da 35 mila. I due aggressori sono stati individuati attraverso le telecamere ma poi l’accusa è stata lasciata cadere perché non sembravano esserci elementi d’accusa sufficienti.

(foto Ansa)

Immagine 1 di 12
  • tamara-ecclestone (12)
Immagine 1 di 12