Cronaca Europa

Terremoto Russia, scossa magnitudo 6.7 in penisola di Kamchatka: rischio tsunami

Terremoto Russia, scossa di magnitudo 6.7 nella penisola di Kamchatka

Terremoto Russia, scossa di magnitudo 6.7 nella penisola di Kamchatka

MOSCA – Una scossa di terremoto di magnitudo 6.7 ha colpito oggi 29 marzo la penisola di Kamchatka, nell’estremo oriente russo.

L’epicentro del sisma, riporta l’Ingv, è stato registrato 78 chilometri a nordest di Ust-Kamchatsk Stary mentre l’ipocentro è stato calcolato a una profondità di 18 chilometri. Per ora non si hanno notizie di feriti o danni.

Il centro di monitoraggio Sakhalin ha emesso un avviso di un possibile tsunami in seguito al forte terremoto: lo riporta il sito dell’emittente RT. Secondo il centro potrebbero formarsi onde, a livello locale, alte fino a 1,5 metri. Le onde, ha proseguito, potrebbero raggiungere la parte settentrionale delle isole di Kuril.

To Top