Cronaca Europa

Trova il marito a casa con amante: le versa acqua bollente in testa

Acqua-bollente-amante

LONDRA – Monika Fourie, accecata dalla rabbia e dalla gelosia, ha versato acqua bollente sulla testa dell’amante del marito, con cui stava vivendo un momento di profonda crisi.
La Fourie, 34 anni, non ci ha visto più e ha versato l’acqua bollente di una tazza e un bollitore, sulla testa, il collo e il seno della 24enne Hannah Stokes che ha riportato “terribili ustioni”. Poche settimane prima, il marito della Fourie e la Stokes, avevano iniziato una relazione.

Nel tribunale di Plymouth l’uomo ha testimoniato che mentre era aggredita dalla moglie furiosa, la ragazza urlava, cercava aiuto. “Ho visto Monika afferrare il bollitore, con la scusa che voleva fare il tè, ma aveva un’espressione rabbiosa, si vedeva che voleva far del male ad Hannah e infatti ha versato l’acqua bollente sulla sua testa. Ho visto il vapore, Hannah ha sofferto le pene dell’inferno”.
Fourie ha detto di aver incontrato la Stokes quattro mesi prima dell’aggressione, il suo matrimonio stava ormai andando a rotoli.

Il Royal Marine ha spiegato che in Afghanistan ha vissuto due esplosioni della bomba IED, arma letale dell’Isis, e l’esperienza ha messo a dura prova il rapporto con la moglie. Era tornato a casa da una settimana, da un corso di formazione negli Usa, quando è avvenuta l’aggressione. Inizialmente Fourie aveva raccontato alla moglie di aver avuto l’avventura di una notte, poi, qualche giorno dopo, le disse di aver incontrato una persona.

Monika andò via di casa ma fece un’improvvisata al marito e lo trovò che guardava un film con la loro figlia e Hannah. “E’ entrata, ha chiesto della bambina e poi è andata in cucina, preso il bollitore”. “Ha guardato Hannah e le ha chiesto:”Chi sei? Come ti chiami? Hai dei figli?” e l’espressione era del tipo “che ci fa questa donna in casa mia?”, ha testimoniato il marito. “A un certo punto ho sentito urlare, ho visto Monika che afferrava i capelli di Hannah e poi le ha versato l’acqua bollente in testa”.

Fourie ha separato le due donne e portato Hannah in ospedale, dove ha subito anche un’intervento chirirugico a un orecchio. Monika Fourie, secondo il giudice, soffriva di ansia e depressione.

 

To Top