Blitz quotidiano
powered by aruba

Truffa tipo Wolf of Wall Street: arrestati in nove. Ai pensionati…

LONDRA – In prigione i nove truffatori che in un’operazione stile “Wolf of Wall Street“, hanno ingannato e spolpato 193 pensionati per una cifra da capogiro di 7.5 milioni di sterline e conducevano una vita di lusso, fatto acquisti folli da Harrods.

Ai pensionati avevano fatto credere che alcuni investimenti avrebbero reso un enorme ritorno finanziario, invece i nove truffatori hanno speso il denaro per auto di lusso, vacanze esotiche, interventi di chirurgia estetica e shopping da Harrods.

Michael Foran, 27 anni, Kallan Henry, 26 anni, e Migle Sasyte, 31 anni, dopo cinque settimane di processo a Southwark Crown Court sono stati condannati per truffa. Foran rimarrà in cella per quattro anni, mentre Henry per 18 mesi; la Sasyte, che ha una relazione con Vladimir Rusaliychev, anch’egli condannato per truffa, avrà la sentenza a gennaio., scrive il MailOnline.

Le loro società, London Carbon Credit Company (LCCC) e Henderson International, ai clienti dicevano che potevano trarre profitto in modo dall’investimento ecocompatibile, ossia acquistando “crediti carbonio”.

Ma non hanno detto che non c’è un vero e proprio mercato di vendita dei crediti carbonio, il che li rende inutili. La LCCC è scomparsa nel nulla nel 2012 ed è stata sostituita con la Henderson International: convinsero i clienti a trasferire i loro fondi pensione.

James Francis Byrne, proprietario della LCCC e mente dell’operazione, è stato condannato insieme al padre James Patrick Byrne, il manager Young Erumuse, il training manager della Samuel Henriot e il venditore Max Jefferys.

Il giudice David Tomlinson, ha detto che molti, per cui il pensionamento è vicino “hanno perso i risparmi di una vita”.


TAG: