Cronaca Europa

Trump. Gb conferma la visita di stato, respinge petizione popolare

Donald Trump

Donald Trump

GB, LONDRA –  Il governo britannico ha ufficialmente confermato che il presidente Donald Trump effettuerà una visita di Stato nei prossimi mesi in Gran Bretagna, respingendo una petizione, firmata da circa 2 milioni di persone, che chiedeva di ‘declassare’ la visita. In una risposta scritta, il Foreign Office spiega che “il governo pensa che al presidente degli Stati Uniti debba essere concessa una visita di Stato”.

“Siamo impazienti di accogliere il presidente Trump – prosegue il testo – una volta che le date e i dettagli saranno stati fissati”. “Il governo riconosce le forti motivazioni espresse dai numerosi firmatari della petizione, ma non appoggia questa petizione”, prosegue il Foreign Office.

“Nel corso della sua visita negli Usa il 27 gennaio, il primo ministro Theresa May, a nome di Sua Maestà la Regina, ha invitato il presidente Trump per una visita di Stato nel corso di quest’anno. L’invito è stato accettato. Esso riflette l’importanza della relazioni tra gli Stati Uniti d’America e il Regno Unito”.

”A questo punto le date definitive non sono state ancora concordate. conclude il Foreign Office.

To Top