Cronaca Europa

Trump. Migliaia in weekend di proteste in molte città Usa

Protesta a New York

Protesta a New York

USA, NEW YORK – Week-end di proteste contro Donald Trump in molte città degli Stati Uniti, dalla costa Ovest alla costa Est, all’insegna del ‘Not my president day’ (non è il giorno del mio presidente)”.

Secondo la Nbc News online, migliaia di persone sono scese in strada a Dallas, innalzando cartelli con scritto “gli immigrati sono benvenuti qui”, e anche a Los Angeles, nonostante una pioggia torrenziale.

A New York, in Washington Square, i manifestanti, vestiti a lutto, hanno inscenato una farsa-funerale della presidenza. Stessa atmosfera a New Orleans, dove i manifestanti hanno ammonito contro “la morte della verità” e la morte della “vera democrazia”.

Per domenica, riferisce la Nbc, sono previste manifestazioni a Chicago e a Salem, capitale dell’Oregon.

E ancora, lunedì, giorno di festa in cui negli Usa si celebra il compleanno di George Washington e contemporaneamente il ‘President Day’, manifestazioni sono previste di nuovo a Los Angeles, New York, Washington, Chicago, Kansas City, Denver, Milwaukee, Salt Lake City, Atlanta.

To Top