Blitz quotidiano
powered by aruba

Turchia, incendio nel dormitorio di una scuola di Aladag: 12 morti

ANKARA – Un incendio è divampato in un dormitorio di una scuola di Aladag, nella Turchia meridionale, forse per un corto circuito. Il bilancio delle autorità turche parla di 12 vittime: 11 ratazze della scuola femminile e una insegnante. Le fiamme sono divampate velocemente nella scuola, che ospitava nel dormitorio ragazzine originarie di famiglie povere tra i 10 e i 16 anni.

Il sito turco Daily Sabah e quello della Bbc hanno ricostruito quanto accaduto nella scuola di Aladag, nella provincia di Adana, e hanno sottolineato che le famiglie di provenienza delle ragazzine, che nel rogo hanno trovato la morte, erano povere. Un inferno di fuoco da cui le superstiti della scuola, che si soIl governatore Mahmut Demirtas ha detto che molte delle 22 studentesse ferite sono saltate dalla finestra per salvarsi.

Il dormitorio dove si è sviluppato l’incendio è quello di una scuola femminile media e superiore La televisione turca sta mostrando le immagini di un edificio a più piani invaso dalle fiamme e i vigili del fuoco impegnati a cercare di contenerle. Il ministro dell’interno e il vice primo ministro si sono recati sul posto.

A causare le fiamme potrebbe essere stato un cortocircuito. Dermitas ha poi spiegato che al momento dell’incendio nella struttura si trovavano 31 studentesse e che tra le vittime c’è anche un’insegnante.