Blitz quotidiano
powered by aruba

Ue apre all’Iran. Mogherini, ”E’ l’inizio di una svolta”

ROMA – “L’Iran è attore centrale nel Medio Oriente e in Asia, ed è fondamentale che Teheran scelga di dare il suo contributo per un ordine regionale e internazionale più cooperativo. L’Unione Europea ha tutto l’interesse a spingere per questo risultato”.

Lo dice l’Alto Rappresentante per la Politica estera dell’Ue, Federica Mogherini – in un intervento sul Corriere della Sera – in riferimento alla sua visita a Teheran con altri sette colleghi della Commissione, sottolineando che “finalmente siamo a una svolta”.

“Se è vero che le nostre idee non coincidono su tutto, nell’ultimo anno abbiamo visto che superare le divergenze è possibile” e “intanto l’accordo di Vienna ha già creato un clima nuovo”, scrive Mogherini”.

“Le nostre relazioni bilaterali possono solo facilitare il dialogo e migliorare la vita ai cittadini europei e iraniani”, sul fronte dell’energia, dell’immigrazione e del commercio. In tutti i nostri recenti colloqui con i leader iraniani – aggiunge – abbiamo parlato di diritti umani. In Europa ci abbiamo messo decenni ad abolire la pena di morte: siamo pronti ad accompagnare gli iraniani sullo stesso percorso”.