Cronaca Europa

Ue. Tusk, ”Roma sia svolta per rilanciare integrazione”

Donald Tusk

Donald Tusk

BELGIO, BRUXELLES – Il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk si augura che il vertice di Roma del 25 marzo prossimo “sia una svolta” per il rilancio del processo di integrazione europea e si è detto sicuro che la maggior parte dei cittadini dei Paesi governati da euroscettici “saranno dalla nostra parte”.

Tusk, concludendo il dibattito sul futuro dell’Ue svoltosi all’Europarlamento, ha sottolineato che Roma sarà “una tappa, un punto di partenza” ed ha ricordato come l’ipotesi delle ‘più velocità’ – e il suo “effetto monito” – abbia dato adito a “molte controversie” che potrebbero però avere effetti positivi sul dibattito.

To Top