Cronaca Europa

Violenza di gruppo su una donna, video in diretta su Facebook Live

Violenza di gruppo su una donna, video in diretta su Facebook Live

Violenza di gruppo su una donna, video in diretta su Facebook Live

STOCCOLMA – In tre violentano una donna e filmano tutto con il telefonino, postando il video in diretta streaming su Facebook. E’ accaduto a Uppsala, città a nord di Stoccolma, in Svezia, nella notte tra sabato e domenica scorsi.

Una donna di 31 anni, riferisce il quotidiano online svedese The Local, è stata aggredita in casa da tre giovani tra i 19 e i 25 anni, che hanno filmato lo stupro di gruppo con il telefonino, mandando in onda in diretta le scene su un gruppo Facebook chiuso che conta 60mila iscritti.

Uno di questi, per fortuna, una donna di 21 anni, quando ha capito che quello che stava vedendo sul social non era uno scherzo di cattivo gusto, ha chiamato la polizia. Anche grazie al filmato gli agenti sono riusciti ad individuare l’appartamento e hanno arrestato i tre uomini.

Il filmato è stato poi rimosso da Facebook e la polizia ha lanciato un appello chiedendo a chiunque ne abbia una copia di consegnarla. Ma il caso ha scatenato un vespaio di polemiche in Svezia, e non solo. Non si tratta, del resto, del primo caso di ripresa in diretta e condivisione sui social di reati.

Facebook Live permette a chiunque di trasmettere in diretta un video direttamente dal proprio smartphone. Ma mentre le trasmissioni in televisione sono soggette a regolamentazioni, le trasmissioni via social non lo sono: i contenuti vengono immessi direttamente sul web, senza filtri.

 

To Top