Cronaca Europa

YOUTUBE Attacco terroristico in Turchia, esplosione e spari a Smirne: morti e feriti FOTO

Turchia, forte esplosione a Smirne: auto in fiamme e feriti FOTO

Turchia, forte esplosione a Smirne: auto in fiamme e feriti FOTO (Twitter)

SMIRNE – Un boato, la gente che fugge e la nube di polvere che si alza. Un’autobomba è esplosa all’esterno del tribunale di Smirne, in Turchia, in un attentato terroristico. Tre terroristi hanno fatto esplodere un’autobomba e poi hanno iniziato a sparare all’esterno dell’edificio. Nello scontro a fuoco due terroristi sono rimasti uccisi mentre il terzo è riuscito a fuggire, il bilancio poi è di altri 11 feriti nell’attacco. Ora è caccia al terrorista in fuga e la polizia di Smirne ha rilasciato un suo identikit.

Le forze di sicurezza turche avrebbero fermato l’autobomba e l’assalto dei terroristi nel perimetro esterno del tribunale di Smirne, evitando così che l’attacco avesse effetti ancora più gravi. In base agli elementi raccolti finora, l’attacco sembra opera del Pkk curdo. Lo ha detto il governatore della città, Erol Ayyildiz, secondo cui i terroristi avevano addosso 8 bombe a mano e hanno anche fatto esplodere un altro veicolo dopo la prima autobomba.

Al momento, secondo l’agenzia Dogan ci sono 11 feriti, tra cui anche poliziotti, mentre dei 3 assalitori in azione 2 risultano uccisi e uno in fuga. Il terrorista in fuga indossava un cappotto scuro e un berretto bianco ed è alto tra 1,65 e 1,70. Lo riporta Hurriyet, citando fonti di polizia. Una caccia all’uomo è in corso nella zona.

San raffaele

A esplodere sarebbe stato un veicolo parcheggiato sul posto, facendo sospettare che si tratti di un’autobomba. Il palazzo di giustizia si trova nel distretto di Bayrakli. Oltre alle ambulanze, sul posto sono stati inviati diversi mezzi dei vigili del fuoco.

Diversi spari sono stati uditi all’interno di un tribunale di Smirne, sulla costa egea della Turchia, dove l’esplosione di un’auto nei pressi dell’ingresso ha causato almeno 3 feriti. Lo riportano media locali. Diversi dipendenti sarebbero ancora all’interno dell’edificio.
(Foto Twitter)


To Top