Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Slovenia: sparatoria a ospedale Isola, 3 morti

ISOLA – Sono tre le persone rimaste uccise in una sparatoria avvenuta nel pomeriggio del 22 agosto a Isola, sulla costa adriatica in Slovenia: le vittime sono un medico e un agente, nonché lo stesso autore del folle gesto, un alcolista 70enne conosciuto alla polizia per due rapine a mano armata. Sembra che l’omicida, Darko Gregoric, avesse come obiettivo già da tempo un giovane urologo, Luis Guillermo Martinez Bustamante di 36 anni, che ha attirato in una sala d’aspetto dell’ospedale.

Quando ha tirato fuori una pistola sono accorsi due agenti contro i quali ha sparato i primi colpi. Uno dei due è deceduto in sala operatoria alcune ore dopo, come anche il medico contro il quale si è poi scagliato l’uomo. Secondo i media, Greogoric aveva intenzione di uccidere l’urologo e con sé aveva una lista dei medici di turno. L’uomo è stato poi freddato da altri agenti nel tentativo di fuga davanti all’ospedale, quando è rimasto ferito un altro poliziotto, ora fuori pericolo. L’evento ha scosso profondamente la Slovenia, mentre il ministro della Sanità, Milojka Kolar Celerc, ha promesso maggiori standard di sicurezza al personale medico negli ospedali del Paese.

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'