Blitz quotidiano
powered by aruba

Zoo Norvegia: zebra data in pasto a tigri davanti a turisti

KRISTIANSAND – Lo zoo di Kristiansand, uno dei parchi di divertimento più visitati in Norvegia, è da giorni al centro delle polemiche dopo che una zebra appena uccisa è stata data in pasto alle tigri nella loro ‘gabbia’ che hanno consumato il loro pasto davanti ai visitatori. Lo riportano i principali quotidiani internazionali precisando che i gestori del parco hanno motivato la loro scelta spiegando di avere ucciso l’animale perché in esubero.

Duri i commenti di alcuni visitatori allo ‘spettacolo’ a cui hanno assistito. “Abbiamo visto oggi le tigri e quello che abbiamo visto è un tantino macabro”, ha commentato una famiglia che si è detta scioccata. “Troppo macabro per me – ha scritto un altro visitatore -. Certo, gli animali si mangiano tra di loro, ma non credo che si debba vedere ciò allo zoo”. “Orrore! Un trauma per i bambini”, ha denunciato un altro.

Il veterinario dello zoo, Rolf-Arne Olberg, ha invece difeso la scelta di uccidere gli animali: “Cerchiamo di dare una dieta naturale ai nostri animali e quella zebra per le tigri lo era. Così la gente ha capito che i carnivori mangiano carne. Ovviamente tutto questo lo abbiamo spiegato anche ai nostri visitatori”. Non è la prima volta che lo zoo si trova al centro delle polemiche, dopo che lo scorso anno i bambini assistettero all’agonia di una giraffa incornata a morte da un’antilope.