Cronaca Europa

Zurigo, ex emiro Qatar si rompe gamba: nove aerei da Doha

Zurigo, ex emiro Qatar si rompe gamba: nove aerei da Doha

Hamada ben Khalifa al Thani

ZURIGO  –  Svelato il mistero nei cieli di Zurigo: i nove aerei atterrati nelle scorse notti all’aeroporto internazionale di Kloten sono arrivati dal Qatar per portare medici e apparecchiature medicali allex emiro Hamad ben Khalifa Al-Thani, ricoverato da alcuni giorni nella città svizzera dopo essersi rotto una gamba mentre era in vacanza nella Federazione elvetica.

L’Ufficio svizzero dell’aviazione civile ha confermato l’autorizzazione ad effettuare atterraggi d’emergenza concessa alla flotta reale del Qatar, in deroga al divieto generale di volo notturno tra le 23:00 e le 6:00 in vigore dal 2010 all’aeroporto internazionale di Zurigo per non disturbare i residenti nella zona.

Il primo jet di Doha, un Airbus proveniente da Marrakech (in Marocco), è atterrato il 26 dicembre poco prima di mezzanotte, seguito da un apparecchio medicalizzato e quindi da altri sei aerei. L’intervento cui è stato sottoposto l’ex emiro, 64 anni, si è svolto senza complicazioni e l’emiro si sta riprendendo. E’ ricoverato a Zurigo dove si sta sottoponendo alla riabilitazione.

Hamad ben Khalifa Al-Thani, che compirà 64 anni il prossimo 8 gennaio, ha governato il Qatar dal 1995 al 2013, quando ha lasciato il posto al figlio Tamim Ben Hamad Al-Thani.

Come ricorda il quotidiano svizzero La Regione, 

“l’aeroporto internazionale di Zurigo applica dal 2010 un divieto generale di volo notturno tra le 23.00 e le 06.00. Le eccezioni a questa regola in caso di urgenze mediche non sono tuttavia rare: l’anno scorso sono stati registrati 65 voli sanitari o di soccorso”.

To Top