Blitz quotidiano
powered by aruba

Macerata. Entra in chiesa con zaino ed inneggia ad Allah

MACERATA – Attimi di sconcerto nella chiesa di Cristo Re a Civitanova Marche, quando, durante la messa delle 19, un giovane di carnagione scura e’ entrato nella cappella, e pronunciando frasi inframmezzate da invocazioni ad Allah, si e’avvicinato all’altare.

Aveva con se’ uno zaino e alcuni fedeli, spaventati, hanno lasciato la funzione, mentre qualcuno avvertiva il 113. Il parroco e’ andato avanti con il rito, il ragazzo a quel punto ha cercato di allontanarsi, ma e’ stato bloccato da una pattuglia delle volanti e condotto in Commissariato per accertamenti.