Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto Centro Italia. Punto ascolto psicologico in zona colpita

PESCARA DEL TRONTO  – Un punto d’ascolto psicologico è stato attivato giovedi nel campo di accoglienza di Pescara del Tronto. E’ in una delle tende all’ingresso dell’area e presso di esso opera uno psicologo della Protezione Civile. Obiettivo del punto di ascolto è di raccogliere le necessità degli ospitati nella tendopoli ed eventualmente intervenire.

Già nelle ore successive al sisma ad Arquata del Tronto era intervenuto come volontario Sergio, psichiatra di Bologna che era in ferie a San Benedetto del Tronto.

“Con mia moglie, medico, abbiamo lasciato i figli e i parenti – aggiunge – e siamo subito arrivati qui. Tra le persone che sono qui ho riscontrato piccole crisi d’ansia. Diversi piangono perché una situazione difficile, in particolare quando viene comunicato il decesso di qualche parente.

”Parliamo con loro, cerchiamo di dare fiducia, e solo quando il lutto è completamente realizzato faremo interventi terapeutici più mirati”. Tra le necessità mediche riscontrate ci sono invece piccole patologie come diabete e problemi alla pressione. “Abbiamo comunque fatto tante ricette” si limita a spiegare la moglie dello psichiatra