Blitz quotidiano
powered by aruba

Alitalia allarme: 7 guasti al motore e a sistemi di volo in 80 giorni

ROMA – Ben sette guasti ai motori o ai sistemi di volo negli ultimi 80 giorni. Cifre allarmanti, almeno per i profani che non hanno accesso alle statistiche del settore,  se si pensa che si riferiscono ai motori degli aerei dell’Alitalia. Tradotto, in meno di tre mesi, ben 7 volte gli aerei della nostra compagnia di bandiera hanno presentato guasti più o meno seri. Un dato che fa riflettere e che viene diffuso, domenica 6 novembre, da un lungo articolo de Il Fatto Quotidiano ripreso dal sito de Il Giornale.

Nello specifico i guasti in questione riguardano di norma le cosiddette “piantate“. Si tratta di motori che, mentre l’aereo si trova in volo o sulla pista improvvisamente si bloccano. Nulla di eccessivamente allarmante visto che i motori sono sempre almeno due. Abbastanza però, se un guasto simile si verifica in volo, a obbligare l’aereo in questione a fare rotta sull’aeroporto più vicino per un atterraggio.

L’Enac, ente che si occupa della sicurezza in volo, in ogni caso, pur confermando sostanzialmente le cifre riportate dal Fatto Quotidiano ritiene che non ci siano elementi allarmanti e che la quantità di problemi registrati dagli aerei Alitalia sia nella norma:

 “L’affidabilità degli aeromobili e motori della flotta Alitalia resta comunque ampiamente nei limiti stabiliti nei regolamenti applicabili”. Una nota che sempre secondo il quotidiano, fuori dal burocratese, significherebbe che non ci sono estremi per prendere provvedimenti gravi quali la sospensione dei certificati di volo. Sempre Enac precisa che “non ci sono mai state situazioni che hanno messo a rischio la sicurezza del volo”.