Cronaca Italia

Isochimica, Elio Graziano: è morto l’ex presidente dell’Avellino

Isochimica, Elio Graziano: è morto l'ex presidente dell'Avellino

Isochimica, Elio Graziano: è morto l’ex presidente dell’Avellino

AVELLINO – E’ morto in ospedale l’ex presidente dell’Avellino Elio Graziano, ex proprietario dell’Isochimica, principale imputato nel maxi processo in corso sulla fabbrica dei veleni per i reati di omicidio plurimo colposo e lesioni colpose. Aveva 85 anni ed era originario di Fisciano, in provincia di Salerno.

Graziano è stato anche  protagonista anche nel calcio negli anni Ottanta (esattamente dal 1985 al 1987) alla guida dell’Avellino in serie A. I tifosi lo chiamavano “papà Elio” per la sua generosità: regalava biglietti per lo stadio ma anche piccole somme di denaro ai tifosi che lo acclamavano. Allo stadio arrivava in elicottero. Era l’Avellino di De Napoli (che vendette al Napoli) e Diaz, di Colomba e Dirceu che con Vinicio in panchina raggiunse alla fine del campionato ’86-’87 l’ottavo posto, miglior piazzamento in A nella storia del club irpino. Ma l’anno dopo ci fu la retrocessione in B e il rischio fallimento.

To Top