Cronaca Italia

Siria. Tajani, Daesh pronta a ”Seminare terrore nelle nostre terre”

Conbattenti Isis

Conbattenti Isis

ROMA. “Daesh sta perdendo la sua battaglia grazie all’impegno di tanti stati. Dalla fuga dai territori di Raqqa o di Mosul molti combattenti dell’Isis cercheranno di seminare terrore nelle nostre terre”. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, intervenendo al IV vertice dei presidenti dei Parlamenti dell’Unione per il Mediterraneo in corso al Senato.

“Daesh – ha aggiunto – vuole destabilizzare il Mediterraneo e avere una situazione di predominio, arruolando il maggior numero di giovani europei e mediterranei per andare a combattere in Siria. “Tanti Paesi del Mediterraneo e europei hanno subito molti attentati gravi, ma non dobbiamo cambiare i nostri modelli di vita e dimostrare che i nostri valori sono più forti della violenza del terrorismo”.

To Top