Blitz quotidiano
powered by aruba

A23 contromano, 93enne centra ​due auto e continua a correre

UDINE – Un uomo di 93 anni prende l’autostrada A23 contromano. Avrebbe potuto causare un gravissimo incidente con morti e feriti gravi l’anziano austriaco che sabato mattina, verso le 11.30, ha raggiunto in autostrada, proveniente da nord, dal confine, l’area di servizio di Campiolo, nel territorio del comune di Moggio Udinese.

La notizia viene riportata da Paola Treppo per Il Gazzettino:

Ha posteggiato la Skoda e ha bevuto un caffè. Era solo. Quindi si è rimesso alla guida ma invece di continuare la sua marcia verso sud, ha imboccato la A23 contromano, dirigendosi a nord. Ha percorso un km sulla viabilità, facendo a zig zag tra le vetture e poi è entrato in una galleria lunga un km e 200 metri. Uscito dal tunnel si è trovato davanti una corriera austriaca piena di gente a bordo e, sulla corsia di sorpasso, una vettura. Tutti e due i mezzi, davanti a quella Skoda fuori posto, hanno inchiodato e si sono scontrati. Il 93enne ha frenato pure lui ma è finito contro i due veicoli, danneggiando l’auto.

Poi, invece di fermarsi per dare l’allarme e prestare soccorso, il 93enne non è sceso dalla sua macchina, ha fatto marcia indietro e ha ripreso come nulla fosse il suo viaggio verso sud. È stato inseguito dalla polizia stradale di Amaro, comandata dall’ispettore capo Sandro Bortolotti, che lo ha fermato nei pressi di Palmanova. Ha detto di non essersi accorto di nulla: né di essere rimasto coinvolto in un incidente né di aver marciato contromano. Per fortuna i passeggeri della corriera hanno riportato solo botte. Sul posto i vigili del fuoco e il personale medico del 118.


TAG: