Cronaca Italia

Acqua blu dai rubinetti di Barbona (Padova). Il sindaco: “Non bevetela”

Acqua blu dai rubinetti di Barbona (Padova). Il sindaco: "Non bevetela"

Acqua blu dai rubinetti di Barbona (Padova). Il sindaco: “Non bevetela”

PADOVA – Acqua blu dai rubinetti di casa. Il Comune blocca l’erogazione e sconsiglia a tutti di berla. L’allarme è scattato lunedì mattina negli appartamenti di alcune famiglie di Barbona, piccolo paese in provincia di Padova che conta poco più di 600 abitanti.

Immediatamente la società Centro Veneto Servizi ha sospeso l’erogazione in via cautelativa, scaricato le condotte e prelevato alcuni campioni di acqua per le analisi del caso. Anche il sindaco, Francesco Peotta, sulla sua pagina Facebook ha consigliato a tutti i suoi concittadini di non bere l’acqua fino a quando non saranno chiarite le ragioni di quella colorazione. Sembra da escludere qualunque correlazione con l’inquinamento da Pfas, l’acido perfluoroottansolfonico che ha inquinato, in passato, alcune acque e terreni veneti.

Da quanto risulta ad ora la causa sembra riconducibile al guasto dell’impianto di smaltimento liquidi di un allevamento di tacchini della zona.

Scrive il Mattino di Padova: 

Interrotto il servizio, i tecnici del Cvs si sono messi alla ricerca della cosiddetta “fonte di pressione”, ossia l’autore dello sversamento inquinante. La causa sarebbe riconducibile al guasto dell’impianto di smaltimento liquidi di un allevamento di tacchini della zona.

To Top