Blitz quotidiano
powered by aruba

Gabriele Fersini salva suicida: dopo premiazione salva donna

MILANO – Gabriele Fersini, sostituto commissario della polizia, ha salvato un uomo che tentava di togliersi la vita. Un atto di coraggio che gli è valso una promozione per meriti straordinari. Fersini ha preso parte alla cerimonia del 164° anniversario della Fondazione della Polizia, dove è stato promosso, ma proprio tornando dalla cerimonia ha mostrato ancora il suo coraggio, salvando una donna dall’incendio della propria auto.

 

Il sostituto commissario Gabriele Fersini è uno dei due agenti che il 26 maggio hanno salvato un’automobilista dal principio d’incendio scoppiato nella propria vettura a seguito di un grave incidente che ha coinvolto cinque auto sulla strada statale 36 Milano-Lecco. Il tamponamento è avvenuto attorno alle 13.15 e pochi minuti dopo è intervenuta in aiuto la pattuglia del distaccamento della polizia stradale di Seregno.

Dopo aver messo in sicurezza le persone coinvolte, tra cui alcuni minori in evidente stato di choc, gli agenti hanno tirato fuori da una Fiat Punto la donna rimasta bloccata all’interno dell’abitacolo e hanno spento il principio d’incendio sviluppatosi nella parte posteriore. Meno di un’ora prima Fersini aveva ricevuto la promozione perché nel febbraio 2014 ha salvato un uomo che aveva tentato di suicidarsi dandosi fuoco. Nella circostanza il poliziotto non aveva esitato a gettarsi sull’uomo, riuscendo a spegnere le fiamme.


TAG: