Blitz quotidiano
powered by aruba

Agente segreto cercasi: selezioni all’università. Come partecipare

ROMA – Cercasi agenti segreti in Italia, la selezione si fa nelle università. Ma attenzione, l’intelligence cerca giovani con requisiti precisi: esperti di cyber e desiderosi di lavorare per la sicurezza nazionale. L’annuncio è comparso sul sito degli 007 sicurezzanazionale.gov.it. Per combattere la minaccia cibernetica e potenziare strategicamente le risorse impegnate nella protezione e sicurezza informatica, l’intelligence recluta giovani – diplomati o laureati – con qualificate competenze, capacità ed esperienze nei settori della cyber security (ricerca, monitoraggio, analisi e contrasto della minaccia), dello sviluppo applicativo, progettazione, sviluppo e gestione delle infrastrutture di rete, delle architetture informatiche e dei relativi sistemi di sicurezza.

Al termine di un periodo di adeguata formazione, i giovani selezionati diventeranno professionisti della sicurezza nazionale. Tra i requisiti richiesti, “saper lavorare in team, resilienza, capacità proattiva di analisi e ricerca, essere in grado di intercettare il cambiamento e anticipare scenari. E ancora: disponibilità a crescere e a confrontarsi con le sfide del nostro tempo”. Equilibrio e capacità di guardare più lontano, integrando dimensione umana e competenze tecnologiche. Si cercano “persone concrete nel modo di pensare e di operare”.

Come funziona. La ricerca di queste figure professionali non sospende la presentazione di candidature spontanee attraverso la procedura online della sezione ‘Lavora con noi‘ del sito. Rimane infatti attuale la richiesta di professionalità quali analisti, linguisti ed esperti di discipline sociologiche e antropologiche. Si può presentare la candidatura entro il 31 gennaio 2017 registrandosi sul sito e seguendo le istruzioni che si riceveranno per email.