Blitz quotidiano
powered by aruba

Agguato a Napoli: Giuseppe Perna ucciso a Pianura

NAPOLI – Agguato a Napoli: Giuseppe Perna, pregiudicato di 41 anni, è stato freddato con alcuni colpi di pistola al volto mentre si trovava in un pub di via Evangelista Torricelli a Pianura. In quei momenti, intorno alle 18 di sabato 5 marzo, si è scatenato il panico tra gli altri clienti del locale. Perna è ritenuto dalle forze dell’ordine legato al clan Marfella, con ruoli di primo piano.

Scrive Melina Chiapparino sul quotidiano campano Il Mattino:

“Freddato da colpi di pistola mentre era all’interno di un pub in via Evangelista Torricelli a Pianura. E’ stato raggiunto da diverse pallottole in pieno volto, Giuseppe Perna, 41enne napoletano pregiudicato e ritenuto dalle forze di polizia storicamente legato al clan Marfella con ruoli di primo piano.

L’episodio accaduto intorno alle 18.15 sembra essere stato opera di due centauri a bordo di uno scooter e col volto coperto che sono entrati all’interno del pub dove Perna si trovava aprendo il fuoco e puntando dritto al volto. Sul posto sono giunti i mezzi di soccorso 118 e la polizia con le volanti del Commissariato Pianura.

Perna, ritenuto dalla Polizia di Stato legato al clan Pesce-Marfella, attivo proprio nella zona di Pianura, era forse entrato all’interno del circolo-pub per acquistare qualcosa”.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'