Cronaca Italia

Agguato a Palermo, entra in casa e inizia a sparare: marito e moglie feriti

Agguato a Palermo, entra in casa e inizia a sparare: marito e moglie feriti

PALERMO – Ha fatto irruzione nell’appartamento dove si trovavano marito e moglie, ha aperto il fuoco ferendoli a colpi di pistola e poi è fuggito a piedi. Caccia aperta all’uomo che nel pomeriggio del 14 febbraio ha ferito Giuseppe Landolina e la moglie Daniela Accetta. La coppia è stata soccorsa da decine di volanti e sanitari del 118 e trasportata in ospedale, ma non sarebbero in pericolo di vita. Gli agenti ora stanno cercando un uomo, un tunisino, con cui i due avevano avuto una discussione.

La sparatoria è avvenuta in un appartamento nel quartiere Ballarò di Palermo. Un uomo armato di pistola è entrato nell’appartamento dove si trovavano Landolina, di 40 anni, e la moglie Daniela, di 34 anni. L’uomo ha estratto la pistola e ha iniziato a sparare, ferendo le sue vittime alle gambe e alla spalla. Poi è fuggito a piedi.

Sul posto sono intervenute decine di volanti e anche i sanitari del 118 che hanno portato i feriti in ospedale. Il marito è stato trasportato al civico con una ferita alla gamba destra, mentre la moglie, raggiunta da un proiettile alla spalla, è ricoverata al Policlinico. Le loro condizioni non sarebbero gravi.

Secondo gli investigatori l’agguato sarebbe da ricondurre a un movente privato, forse a una lite avvenuta in mattinata con un cittadino tunisino.

To Top