Cronaca Italia

Alberto Stasi, la famiglia di Chiara Poggi chiede un milione di euro di risarcimento

Alberto Stasi (foto Ansa)

Alberto Stasi (foto Ansa)

GARLASCO – Dopo la sentenza i genitori di Chiara Poggi chiedono a Alberto Stasi, condannato a 16 anni per l’omicidio, un milione di euro. “Tra spese legali e perizie – ha spiegato all’Adnkronos il legale di parte civile Gian Luigi Tizzoni – la cifra indicativa potrebbe essere di altri 300mila euro, da aggiungere al milione di risarcimento per la famiglia Poggi. Abbiamo aspettato pazientemente che Stasi, riconosciuto colpevole dell’omicidio di Chiara, onorasse quanto dovuto. Ora la pazienza è finita”.

“Cercheremo di capire – ha continuato l’avvocato – perché il carcere non ci ha avvisati e se parte del suo stipendio sia trattenuto per il risarcimento delle vittime e il pagamento delle spese processuali, come prevede la legge”.

To Top