Blitz quotidiano
powered by aruba

Alessandria. Marocchino difende anziana da cane, padrone lo accoltella

ALESSANDRIA – Un cane attacca un’anziana signora e un ragazzo la difende. Un gesto di altruismo da parte di un ragazzo di 20 anni, di origine marocchine, che gli è costato caro. Dopo aver difeso l’anziana il padrone del cane di razza dobermann, un italiano di 29 anni, ha estratto il coltello e l’ha colpito all’addome. L’aggressione è avvenuta a Serravalle Scrivia, nella provincia di Alessandria, la sera del 19 luglio.

Il ragazzo marocchino stava passeggiando in piazza Bosio quando, intorno alla mezzanotte, ha notato un uomo con un dobermann al guinzaglio che aveva preso di mira una donna di passaggio. Il ragazzo ha preso le difese della donna, ma il padrone del cane non ha gradito: ne è nata una lite, al termine del quale il padrone del cane lo ha accoltellato all’addome.

I soccorsi sono stati subito allertati e un’ambulanza è arrivata sul luogo dell’accoltellamento, dove ha trovato il marocchino ferito e a terra. Il giovane è stato trasportato all’ospedale di Novi Ligure, dove i medici lo hanno ricoverato con prognosi riservata. I carabinieri hanno identificato e arrestato il padrone del cane che ha accoltellato il ragazzo.