Blitz quotidiano
powered by aruba

Allarme bomba Metro Roma,evacuata stazione Ottaviano. Ma erano solo vestiti

ROMA – E’ stata chiusa ed evacuata, nel pomeriggio di sabato 3 settembre,  la stazione metro Ottaviano di Roma. La fermata della linea A della metro è quella più vicina all’area del Vaticano e per alcune ore si è temuto il peggio. In realtà, nello zainetto, probabilmente dimenticato, c’erano soltanto dei vestiti. Si è trattato quindi di un falso allarme.

Lo riferiscono i vigili del fuoco. A quanto si apprende dai pompieri “è stata evacuata come da protocollo anti-terrorismo, in seguito al ritrovamento di un pacco sospetto”. Sul posto ci sono tre squadre dei vigili del fuoco. Il profilo twitter di Atac fa sapere che la “stazione metro è chiusa per disposizione delle forze dell’ordine”

Secondo quanto si è appreso, l’allarme è scattato per uno zaino lasciato vicino ai tornelli della stazione. Sul posto sono in corso verifiche degli artificieri dei carabinieri. Non si esclude che possa essere stato dimenticato.

C’erano solo vestiti all’interno dello zaino che ha fatto scattare l’allarme nella stazione Ottaviano della linea A della metropolitana di Roma. Secondo quanto si è appreso, le verifiche degli artificieri hanno dato esito negativo e la stazione pian piano tornerà alla normalità. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco. L’allarme è scattato nel pomeriggio, quando lo zaino è stato notato vicino ai tornelli della stazione della metropolitana A in zona S.Pietro.