Blitz quotidiano
powered by aruba

Allerta meteo a Rapallo: “E’ terrorismo meteorologico”

RAPALLO (GENOVA) – Allerta meteo per il 23 aprile, nei giorni del ponte della Liberazione: “E’ terrorismo meteorologico“, lamenta Enrico Castagnone, coordinatore Confesercenti di Rapallo, in provincia di Genova, a Silvia Pedemonte del Secolo XIX. 

“La pioggia si è rivelata l’equivalente di un temporale estivo. È terrorismo meteorologico”, ha detto Castagnone. Ma non è l’unico a lamentarsi. Per Rocco Costanzo, presidente Ascom Rapallo Zoagli, “Abbiamo assistito a una cosa vergognosa. La pioggia sabato è stata data proprio sul Levante ligure e su Viareggio. Ho sentito tanti colleghi, siamo arrabbiati. C’è da chiedere i danni”.

Spiega Pedemonte sul quotidiano ligure:

E’ nuovamente bufera sulle previsioni meteo. E da Rapallo, c’è aria di battaglia. Contro chi? Aldo Werdin, presidente Ugal Federalberghi Riviera di Levante racconta che «sabato mattina, alle 8, al Tg5 hanno dato pioggia sul Levante ligure e su altre due destinazioni turistiche, una del centro e una del sud Italia. Me lo hanno segnalato dei colleghi, da Santa Margherita. Dire così, con certezza, “piove” e indicare esattamente il Levante ligure non è certo un modo per aiutare le nostre zone».

Sabato, giornata da allerta gialla – fino alle 17, a Rapallo – si è risolta in piogge di modesta entità e in un miglioramento del tempo già dal primo pomeriggio. Arpal ha dato correttamente una certa variabilità, che è stata rispettata. Però: non in tutte le previsioni è andata così. E anche l’allerta gialla emanata durante il ponte non è stato proprio un toccasana, per invogliare i turisti .


PER SAPERNE DI PIU'