Blitz quotidiano
powered by aruba

Allerta meteo in Puglia, Basilicata e Calabria

BRINDISI – Dopo l’alluvione che venerdì 9 settembre ha causato la morte un uomo di 65 anni, Raffaele Russi, di San Severo la cui auto è stata travolta da acqua e fango mentre percorreva la provinciale 35, in Puglia continua l’emergenza maltempo. Piogge abbondanti interessano la zona Garganica e il Leccese dove si registrano allagamenti. Sulla strada provinciale 28 garganica (Rignano-Apricena) tecnici della Protezione civile stanno valutando la situazione a causa dei detriti che si sono riversati sull’asfalto. Allagamenti anche sulle strade che interessano i comuni di Torchiarolo e San Pietro Vernotico, nel Brindisino.

Il Dipartimento della protezione civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede il persistere di precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Puglia, Basilicata e Calabria, soprattutto sui settori ionici.

Tre linee ferroviarie interrotte in Puglia Tre linee ferroviarie sono interrotte in Puglia a causa del maltempo. Sulla Lecce-Brindisi i binari sono completamente allagati tra Squinzano e San Pietro Vernotico. Allagamenti anche sui binari della linea ferroviaria Foggia-Potenza, tra Ascoli Satriano e Candela. Chiusa, infine, anche la linea che collega Barletta a Spinazzola a causa dei fango e dei detriti. Sui luoghi interessati dalle interruzioni sono al lavoro i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana che stanno valutando la situazione. Sono in corso di attivazione servizi sostitutivi per i passeggeri tra Lecce, Brindisi e Bari e tra Foggia e Potenza e Barletta e Spinazzola


TAG: ,