Cronaca Italia

Ama a 5 Stelle: in arrivo cda a tre che sostituirà l’amministratore delegato

Ama a 5 Stelle: in arrivo cda a tre che sostituirà l'amministratore delegato

Ama a 5 Stelle: in arrivo cda a tre che sostituirà l’amministratore delegato

ROMA – Ama a 5 Stelle: in arrivo cda a tre che sostituirà l’amministratore delegato. In arrivo il nuovo Cda a tre di Ama che sostituirà l’attuale amministratore unico Antonella Giglio. Per le tre cariche di presidente, ad e del terzo componente sono pervenuti al Campidoglio 140 curricula. E’ quanto emerso dalla commissione Ambiente di Roma. Il presidente della commissione Daniele Diaco (M5S) ha spiegato che Giglio non ha presentato il curriculum, sottolineando che il dg Stefano Bina, “non è nel Cda, e resta”.

Diaco ha precisato che il cambio al vertice è precedente alla crisi dei rifiuti. Il presidente della commissione Diaco ha parlato di “un atto di estrema trasparenza” nel mettere tutti i curricula arrivati alla commissione. E ha aggiunto: “Piena autonomia alla sindaca, che è deputata alla nomina diretta del Cda. Noi trasmettiamo i curricula a lei per successivi atti di competenza. Non sarà più un organo monocratico (l’amministratore unico, ndr) ma a tre, dobbiamo dare una maggiore stabilità ad Ama”.

Diaco ha riferito che la Giglio non ha presentato il suo curriculum per il Cda e a chi gli ha chiesto l’attuale amministratore unico dove andrà ha risposto: “Non lo so. Il suo cv all’interno dei 140 non c’è”. Diaco ha spiegato che il cambio al vertice di Ama, che si concretizzerà entro il mese, non è stato deciso in seguito alla crisi dei rifiuti a Roma ricordando che la decisione di introdurre il Cda è precedente.

To Top