Cronaca Italia

Ancona, Giacomo Zucchini muore a 21 anni: si schianta in moto contro il guard rail

Ancona, Giacomo Zucchini muore a 21 anni: si schianta in moto contro il guard rail

Ancona, Giacomo Zucchini muore a 21 anni: si schianta in moto contro il guard rail

ANCONA – Ha perso il controllo della sua moto in curva e si è schiantato contro il guard rail durante una gita il 25 aprile tra le strade del Conero, vicino Ancona. L’impatto è stato violentissimo e il giovane centauro di 21 anni è stato sbalzato lontano. All’arrivo dei soccorsi le condizioni di Giacomo Zucchini, originario di Porto Recanati, erano già apparse disperate e nonostante l’intervento dell’eliambulanza e la corsa in ospedale per il ragazzo non c’è stato nulla da fare: è morto poco dopo.

Stefano Rispoli sul Corriere Adriatico racconta della gita in moto sul monte che per il giovanissimo Giacomo è diventata un incidente mortale:

San raffaele

“In un terribile schianto, a un chilometro dal bivio del Poggio, ha perso la vita Giacomo Zucchini di Porto Recanati, fresatore presso un’officina della sua città. Avrebbe compiuto 22 anni a luglio. Con la sua Yamaha XJ6 nera, acquistata un anno e mezzo fa con risparmi e sacrifici, ha sbandato ed è finito contro il guardrail. Un impatto violentissimo nel quale la moto di media cilindrata si è distrutta nella parte posteriore. Il ragazzo è stato sbalzato fuori dalla carreggiata, finendo nell’erba. La situazione è apparsa subito disperata a un medico lì di passaggio che ha cercato di rianimare il giovane, in attesa dei soccorsi. Erano passate da poco le 16. Da Torrette si è alzata in volo l’eliambulanza, mentre sul posto arrivavano le ambulanze della Croce Gialla di Camerano e del 118, i vigili del fuoco e la polizia stradale di Senigallia”.

To Top