Cronaca Italia

Andreea Barbu muore a 31 anni per una broncopolmonite

Andreea Barbu muore a 31 anni per una broncopolmonite

Andreea Barbu muore a 31 anni per una broncopolmonite

ROVIGO – Morire a 31 anni per una broncopolmonite. Andreea Barbu, giovane cittadina romena da quattro anni in Italia, era rientrata nel suo Paese per le feste, lasciando momentaneamente a Ficarolo (Rovigo) il compagno Filippo. Ma dalla Romania non è più tornata. E’ stata infatti colta da una crisi glicemica: ricoverata in ospedale, è morta per una broncopolmonite.

Gli abitanti di Ficarolo, racconta Ilaria Bassi sul Gazzettino, ricordano una ragazza solare e sempre sorridente. Andreea da un paio d’anni era stata assunta come cameriera di sala al ristorante White House di Ficarolo, di proprietà di Luigi Fogli e della figlia Barbara, che possiedono anche un hotel che è stato requisito dal prefetto Enrico Caterino, contro la volontà dei proprietari, per ospitare alcuni profughi, di recente trasferiti in due appartamenti.

Barbara Fogli al Gazzettino ha ricordato con queste parole Andreea:

“Aveva un carattere solare ed era sempre sorridente. Non è facile vivere in una terra straniera. Finalmente, dopo quattro anni di lontananza, aveva potuto riabbracciare i suoi cari tornando in Romania per una vacanza. Purtroppo, però, per un tragico destino, non è più rientrata in Italia”.

Dall’Italia è arrivato il saluto di molti amici, riportato dal Gazzettino:

“Ciao cucciola, ci hai salutato con il tuo bellissimo sorriso prima di partire per le ferie. Ti aspettavamo a casa per raccontarti tante cose, non è giusto. Eri e rimarrai una donna stupenda, non ti dimenticheremo mai”.

To Top