Blitz quotidiano
powered by aruba

Annuncio con raggiro su Subito.it: versa un acconto ma…

ROMA – Annuncio, con raggiro, sul popolare sito Subito.it. Succede che tra i tanti annunci di chi vuole vendere qualcosa ce ne sia qualcuno che nasconda una trappola. Ne parla il Messaggero:

In un caso, un cinquantenne di Pieve, dopo aver trattato l’acquisto di un’utilitaria usata destinata ai propri piccoli spostamenti nell’area cadorina – una Fiat Panda vecchio modello come tante che circolano nella zona – si era fatto convincere dall’offerente a versare con un bonifico bancario su un conto online una cifra quasi simbolica, 200 euro, per congelare l’affare ed assicurarsi il mezzo di trasporto. Pagato quanto pattuito, l’affabile venditore, la cui identità dichiarata è poi risultata falsa, si è reso irreperibile ad ogni tentativo di essere contattato, non prima ovviamente di avere incassato il denaro e svuotato il conto. Le successive attività d’indagine (conti aperti online intestati a false identità, utilizzo di documenti smarriti o artefatti, utenze telefoniche di compagnie straniere, etc.), hanno però permesso ai militari dell’Arma di far emergere come alla truffa avessero collaborato a vario titolo tre distinti soggetti (il vero intestatario del conto online e gli individui riconducibili alle utenze telefoniche utilizzate per contattare i potenziali clienti), tutti con precedenti specifici e operanti nell’area del milanese.

Le indagini hanno permesso di scoprire che l’annuncio e le foto era di solito copiato da un vero annuncio, già presente su  un altro sito.


TAG: