Cronaca Italia

Antongiulio De Negri, bancario eroe in pausa pranzo: salva donna nel Canal Grande

Antongiulio De Negri, bancario eroe in pausa pranzo: salva donna nel Canal Grande

Antongiulio De Negri, bancario eroe in pausa pranzo: salva donna nel Canal Grande

VENEZIA – Quando ha visto la giovane donna in acqua non ci ha pensato due volte e si è tuffato. E’ accaduto lunedì 29 maggio a Venezia, ai piedi del Ponte degli Scalzi. Proprio lì, questo inverno si era lasciato annegare Pateh Sabally, 22 anni del Gambia. Questa volta però il peggio è stato scongiurato grazie al coraggioso intervento di Antongiulio De Negri, bancario che lavora nel vicino Banco San Marco.

Tutto è accaduto intorno alle 14.30, quando una turista di origini asiatiche è finita nelle acque verdi del Canal Grande. Fortuna ha voluto che in quel momento passasse di lì un gruppetto di bancari, di ritorno dalla pausa pranzo. Lo racconta il Gazzettino:

Tutto comincia attorno alle 14.30, in fondamenta San Simeon Piccolo, sulla riva di fronte alla filiale del Monte dei Paschi, dove un’asiatica residente in città finisce in acqua. Senza un tonfo, senza un urlo. Ma la zona, a quell’ora, è trafficata. Il primo ad accorgersene è un tassista, che incredulo fissa la donna sprofondare in acqua. Passa un gruppetto di bancari del vicino Banco San Marco, di ritorno dalla pausa pranzo. Tra loro c’è l’eroe di questa storia: Antongiulio De Negri, …

Il bancario, forte della sua esperienza di istruttore subacqueo, è riuscito poi a portarla in salvo. La donna è stata poi stabilizzata dai sanitari del 118 chiamati dai colleghi dell’uomo. La turista, fortunatamente apparsa in buone condizioni di salute, è stata comunque trasportata per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale di Mestre.

San raffaele
To Top