Cronaca Italia

Asti, parroco va con le escort: loro lo ricattano, lui usa i soldi delle offerte

Asti, parroco va con le escort: loro lo ricattano, lui ruba i soldi delle offerte

Asti, parroco va con le escort: loro lo ricattano, lui ruba i soldi delle offerte

ASTI – Un parroco ricattato da una escort, che minaccia di rivelare a tutti la loro relazione per estorcergli altri soldi. Come si legge su Astinotizie.it, i fatti risalgono al 2014, quando il prete si è rivolto alla escort per soddisfare le sue fantasie erotiche. Inizialmente la donna non sapeva si trattasse di un prete, ma di uno dei tanti clienti che le richiedono prestazioni sessuaIi. Da ogni appuntamento ricavava 150 euro.

Ma dopo i primi due incontri, l’escort si è resa conto che l’uomo con cui si vedeva era un uomo di chiesa. E da quel momento è iniziato l’incubo del parroco, ricattato dalla donna: le richieste di soldi per evitare che spifferasse tutto, erano arrivate fino a 25 mila euro. A questo punto, l’uomo non ha più potuto continuare ed ha dovuto denunciare tutto alle forze dell’ordine.

E durante le indagini si è scoperto che il vizietto del parroco non era occasionale: le giovani ragazze passate dalla casa del prelato erano più d’una. Addirittura, pare che il prete si fosse impossessato più volte delle offerte che i fedeli devolvevano alla Chiesa, per silenziare con ingenti somme di denaro le donne con cui era stato.

To Top