Blitz quotidiano
powered by aruba

Audi gialla: cosa faranno ai banditi? ricettazione, guida…

Audi gialla, i banditi saranno praticamente impuniti per Giordano Biserni, presidente di Asaps (Associazione amici Polizia stradale): ricettazione e poco più

ROMA – Audi gialla, i banditi che scorrazzano per il Nord est a bordo di una macchina rubata con targa svizzera del Canton Ticino, saranno impuniti, quando la polizia li fermerà, ha detto, sconsolato, Giordano Biserni, presidente di Asaps (Associazione amici Polizia stradale) a Vincenzo Borgomeo, di Repubblica:

“Al momento i tipi risponderebbero appena di ricettazione della macchina e qualche eccesso di velocità, null’altro. Vai infatti a dimostrare che quando la vettura ha fatto il contromano per 5 chilometri sul Passante di Mestre e una donna è morta in uno schianto, alla guida c’era qualcuno di loro. Potranno subito dire: ma la vettura era usata da altri magari dello stesso gruppo, dello stesso campo…

“Comunque vada questa storia (e speriamo che ancora una volta vincano i nostri!) è servita per dimostrare quanto sia debole il sistema di contenimento della criminalità se una Audi Rs4 gialla scorrazza da giorni e notti sulle strade venete, padrona indisturbata della scena, qualcosa nel meccanismo non funziona”.

Vincenzo Borgomeo ha anche raccolto dalla Asaps questo commento:

“Chi sono i banditi? Perché assumono questo comportamento? Non sarà una sfida alle forze di polizia? Non sarà un test per verificare la capacità reattiva delle forze dell’ordine? Oppure una sorta di iniziazione di qualche giovane bandito in una specie di corso accelerato per delinquenti su territorio facile (il nostro)?”.

Non sembra che siano sufficienti a metter loro il sale sulla coda le due Lamborghini Huracan che pattugliano quelle zone né gli elicotteri e le telecamere che ritraggono gli inafferrabili banditi.

A parte le Lamborghini, le Forze dell’Ordine devono affrontare la caccia con due handicap: il parco auto martoriato dai tagli e dai risparmi e la responsabilità nei confronti dei cittadini che impedisce spericolatezze che mettano in pericolo altri automobilisti (è apparso evidente con quale velocità i banditi abbiano fatto inversione a U e si siano lanciato contromano per scappare da un ingorgo…).

Le Lamborghini Huracan sono assai più potenti e veloci della Audi RS4: hanno un motore V10 di 5200 cc da 610 Cv e sono in grado di raggiungere i 325 orari con un’accelerazione da 0 a 100 in 3,2 secondi. La RS4 ha un motore V8 4200 da 450 Cv e  scatta da 0 a 100 in 4,7 secondi con una velocità massima limitata a 250 orari. Commenta Vincenzo Borgomeo:

“Probabile che questo “tappo” elettronico sia stato aggirato ma anche in questo caso l’Audi non potrebbe mai eguagliare in velocità la Lamborghini visto che potrebbe arrivare circa a 280″.

La Audi gialla è ormai virale sui social network. È stata creata una pagina su Facebook, chiamata ‘Audi gialla’, con circa 200 iscritti e con la foto dei tre malviventi ripresi da una telecamera in una stazione ferroviaria.

Scrive uno degli iscritti al gruppo FaceBook:

“Sparategli, sparategli, non arrestateli!!!”

Un altro:

“Sembra a me, o nella foto del benzinaio si nota anche una ragazza, o comunque una persona con capelli lunghi?”

Immagine 1 di 5
  • Audi gialla: cosa faranno ai banditi? ricettazione, guida…
  • Audi gialla, la targa
Immagine 1 di 5

PER SAPERNE DI PIU'