Blitz quotidiano
powered by aruba

Auto a folle velocità contro guard rail: muore a 25 anni

LIMENA (PADOVA) – Auto guidata a folle velocità contro il guardrail: muore Leonardo Gottardo, di 25 anni. Ha più i contorni del suicidio che dell’incidente quello che è accaduto la sera di venerdì 6 maggio all’uscita della tangenziale di Limena, in provincia di Padova.

Secondo quanto hanno raccontato i testimoni che hanno assistito alla scena, infatti, l’auto, una Alfa Romeo Giulietta alimentata a gpl, si è diretta a gran velocità verso la cuspide dell’uscita 21 bis, accartocciandosi e prendendo fuoco.

Il giovane che era alla guida è morto nel rogo, il corpo è stato ritrovato decapitato, racconta Cristina Salvato sul Mattino di Padova. Leonardo, hanno spiegato i genitori agli investigatori, soffriva da tempo di depressione.

Questa la ricostruzione del Mattino di Padova:

Il giovane probabilmente, prima che la macchina, un’Alfa Romeo Giulietta alimentata a gpl, prendesse fuoco, era già stato straziato dalle lame del guardrail, che hanno trapassato la vettura da parte e parte. Il corpo sarebbe stato decapitato.

Una scena terribile quella cui hanno assistito numerosi automobilisti di passaggio ieri sera intorno alle 23.15 lungo la tangenziale limenese.

Ai vigili del fuoco il compito di spegnere le fiamme di quelli che ormai erano dei resti carbonizzati di un veicolo, ma sopratutto di una vita umana, una vita spezzata di propria volontà: pare, infatti, da piccoli resti di carrozzeria e di documenti rimasti indenni dalle fiamme, che la vettura appartenesse al giovane che dal pomeriggio di ieri la famiglia cercava insistentemente, avendo manifestato la decisione di compiere un gesto estremo. Il suicidio il giovane l’aveva annunciato nel pomeriggio al padre.

(…) I testimoni che hanno assistito all’incidente-suicidio parlano di un’auto sopraggiunta a folle velocità in fase di sorpasso, che poi avrebbe deviato verso la cuspide dell’uscita 21 bis, accartocciandosi e prendendo fuoco. I carabinieri di Limena, di pattuglia nel territorio, sono accorsi proprio per aver notato le fiamme alte nel cielo.


PER SAPERNE DI PIU'