Blitz quotidiano
powered by aruba

Auto sbanda per 40 km: colpita anche Incontrada

ROMA – Un’auto che sbanda sull’Aurelia, finendo per colpirne altre e con un palo conficcato nel parabrezza. Una corsa impazzita durata la bellezza di 40 chilometri e che ha travolto diverse auto, compresa quella dell’attrice e presentatrice Vanessa Incontrada. Ecco cosa scrive il Corriere della Sera:

Un’auto ha provocato una lunga serie di incidenti lungo il tratto di Grosseto della strada statale Aurelia, da Braccagni fino all’incrocio per Orbetello: per circa 40 chilometri la vettura ha proceduto sbandando e colpendo le altre vetture tra cui quella della showgirl Vanessa Incontrada, che vive a Follonica (Grosseto).

La vettura «impazzita», una Hyundai bianca, procedeva in direzione di Roma ed ha finito la sua corsa schiantandosi ad Orbetello dopo aver fatto diversi chilometri con un palo conficcato nel parabrezza, probabilmente in seguito ad uno dei tanti scontri. Il conducente della Hyundai è ora ricoverato al Pronto soccorso dell’ospedale di Orbetello. L’auto di Vanessa Incontrada è rimasta seriamente danneggiata, ma la showgirl è illesa.

La Incontrada, ospite da Giletti, ha raccontato la dinamica dell’incidente: “E’ stato tremendo, sto peggio oggi di ieri, ieri avevo l’adrenalina addosso ma ora sto proprio male. Sono qui per amicizia perché so il lavoro che c’è dietro ma sicuramente dopo crollerò”. Dopodiché Giletti ha cambiato discorso e si è complimentato con Vanessa Incontrada per lo straordinario successo di Non dirlo al mio capo in cui interpreta una donna che è costretta a mentire per trovare lavoro. Dopo aver parlato brevemente dell’incidente Vanessa Incontrada ha ritrovato il sorriso parlando del suo lavoro. E’ felice di aver portato sul piccolo schermo la storia di una donna che si barcamena tra famiglia e lavoro anche se “è assurdo che, ancora oggi, le donne siano discriminate solo perché hanno dei figli”. Giletti ha chiesto a Vanessa come faccia a sfuggire ai paparazzi e lei ha confessato candidamente: “Sono sincera, non sono mai stata inseguita dai paparazzi e se ne arriva qualcuno a Follonica dove vivo mi avvisano tutti, dal panettiere al fioraio”.