Blitz quotidiano
powered by aruba

Auto travolta dalla piena, ragazza salvata dai pompieri

PONTEDERA (PISA) – Ha rischiato di affogare una ragazza di 23 anni di Casciana Terme (Pisa), sorpresa dalle piogge e dallo straripamento dei corsi d’acqua mentre nella notte di domenica 24 aprile percorreva in auto la strada di Legoli. L’allarme è arrivato alle 4:10 al distaccamento di Saline di Volterra. Una squadra del distaccamento e una della centrale sono subito intervenute sulla strada per Legoli per il recupero della giovane di Casciana Terme che era rimasta bloccata all’interno della propria auto finita in un fosso.

La notizia viene riportata dal Tirreno:

La ragazza si è ritrovata davanti la strada allagata e aveva provato a superare il tratto sommerso riuscendoci, quando un onda di piena l’ha travolta, trascinando l’auto fuori strada, in un fosso. L’abitacolo ha cominciato a riempirsi e la ragazza si è rannicchiata sul sedile posteriore, rimasto più in alto e ancora asciutto.

Poi, terrorizzata, ha telefonato a casa in cerca di aiuti. Da qui è partita la richiesta di soccorsi, I vigili del fuoco l’hanno contattata e le hanno detto di uscire subito dall’auto rompendo un vetro. E’ quello che la ragazza ha fatto usando un bastone che per fortuna aveva in auto. Una volta uscita si è raggomitolata sul tetto della vettura e ha aspettato l’arrivo dei vigili del fuoco che poi l’hanno portata in salvo con un gommone. Nessuna ferita, solo molto freddo e tanta paura.


TAG: , ,