Blitz quotidiano
powered by aruba

Auto, una su cinque ha pneumatici non conformi in Italia

ROMA – Auto vecchie e con pneumatici non conformi, lisci o non uguali tra loro, come invece prescrive la legge: nel 2016 dove si registra l’inversione di tendenza sugli incidenti stradali, Polizia Stradale e Assogomma, impegnate nel progetto “Vacanze Sicure”, lanciano l’allarme sui pericoli dovuti alle cattive condizioni di manutenzione dei veicoli circolanti sulle nostre strade.

Il 20,3% delle vetture e il 32,4% dei furgoni hanno problemi con le gomme, quindi 1 su 5 le vetture ed 1 su 3 i mezzi di trasporto non sono in regola. I dati si riferiscono a 12mila controlli effettuati tra il 15 maggio e il 20 giugno in Piemonte e Valle d’Aosta, Lombardia, Veneto, Toscana e Sicilia Occidentale.

“Pneumatici danneggiati e temperature alte sono senz’altro un mix pericolosissimo”, ha sottolineato Fabio Bertolotti, direttore di Assogomma:

“C’è una mancanza cronica di manutenzione che, per viaggiare sicuri, dovrebbe invece aumentare al crescere dell’età delle vetture. Infatti, il campione racconta che dopo i 10 anni di vita la manutenzione crolla in modo verticale, questo significa che per queste vetture non si investe più un soldo e fino a che va, va”.