Blitz quotidiano
powered by aruba

Autostrada A21, maxi incidente: cinque feriti, uno grave

TORINO – Una carambola micidiale che ha coinvolto tre tir e un’auto, una Volkswagen Passat, ieri mattina, 30 agosto, lungo la corsia nord, direzione Torino, dell’autostrada Torino-Piacenza, nel territorio di Arena Po.

Erano le 6:50 quando, mentre imperversava sulla zona un forte temporale, probabilmente anche a causa di un rallentamento per lavori in corso nella notte, c’è stato un tamponamento fra due Tir dietro ai quali viaggiava l’auto a sua volta seguita da un altro Tir.

In pochi secondi l’impatto si è trasformato in una sequenza di scontri con l’auto schiacciata fra due Tir e l’ultimo mezzo pesante con la cabina gravemente danneggiata. I soccorsi sono stati immediati sia da Piacenza, sia da Pavia e Stradella. Il bilancio, anche se le condizioni di alcuni feriti sono gravi, è stato, rispetto al drammatico scontro a catena, tutto sommato contenuto: cinque persone ricoverate negli ospedali della vicina Castelsangiovanni (Piacenza), Piacenza e Pavia dove l’autista del Tir, un ivoriano di 46 anni, è giunto, in gravi condizioni, trasportato con un’eliambulanza.

L’autostrada A21 nella corsia verso Torino è rimasta totalmente interrotta per circa due ore. Poi la circolazione è ripresa solo su una corsia e la situazione che aveva registrato anche dieci chilometri di coda e intasamenti sulla viabilità ordinaria, da Piacenza a Stradella.